• Facebook
  • Black Instagram Icon

Sonno e Alimentazione

Sonno e alimentazione spesso vanno di pari passo e talvolta più di quanto si possa immaginare. Un'alimentazione adeguata spesso gioca un ruolo nella qualità e quantità del sonno e viceversa. Un bambino che mangia bene dorme bene e un bambino che dorme bene mangia bene! Sebbene non sia sempre il caso che i problemi di sonno siano legati all'alimentazione, di seguito evidenzierò 4 cose da considerare e cosa portare al tuo pediatra in caso di dubbi.

Sebbene i disturbi del sonno nei bambini non siano sempre legati a problemi di alimentazione, sono spesso collegati (Tauman). Allora cosa intendo per problema di alimentazione? Ci sono diversi fattori da considerare: come vengono nutriti, quando vengono nutriti e con cosa vengono nutriti tendono a emergere.


1 - Difficoltà di Alimentazione

Problemi o difficoltà di alimentazione sono molto probabilmente i colpevoli nei primi mesi di vita se il tuo piccolo ha difficoltà a calmarsi o dormire. Le difficoltà nell'allattamento al seno, le difficoltà nel dare il biberon, o forse anche la suzione del neonato o i problemi anatomici del viso, possono tutti influenzare il sonno. (Hookway 2018) Ogni fattore può rendere difficile per il bambino assumere un'alimentazione adeguata rendendo irrequieto o poco o nessun sonno.


2 - Carenze Nutrizionali

Ci sono una serie di carenze nutrizionali che hanno conseguenze sul sonno. Li elencherò brevemente, ma se ritieni che questo sia il tuo caso o il tuo piccolo, parlane con il tuo medico.


3 - Comportamentale

Spesso mi viene chiesto: "il mio bambino ha ancora bisogno di svegliarsi per mangiare la notte o è solo un'abitudine?" Diversi aspetti entrano in gioco per quanto riguarda la fame comportamentale rispetto alla fame reale. In alcuni casi, se il tuo piccolo mangia frequentemente di notte ma non durante il giorno, potrebbe aver spostato il suo apporto calorico necessario alla notte, provocando una fame definitiva. Se il tuo bambino viene nutrito per dormire, questo generalmente si traduce nella necessità di essere nutrito di nuovo per riaddormentarsi quando si sveglia leggermente durante la notte. Questo potrebbe essere un misto di fame comportamentale e reale. L'altro aspetto che potrebbe essere più comportamentale è che semplicemente potrebbe essere diventato un'abitudine che si svegliano a quell'ora ogni notte. Pensaci, se fai colazione tutti i giorni alla stessa ora, il tuo corpo avrà fame a quell'ora ogni giorno. Può essere lo stesso per i bambini più grandi, si svegliano perché sono abituati a mangiare a quell'ora ogni notte e quindi è diventata un'abitudine. E' sempre un argomento da cui parlare con il medico del tuo figlio se è in grado di dormire tutta la notte oppure no.


4 - Intolleranze e allergie

Quali sono le reazioni generali che abbiamo quando siamo intolleranti o allergici a qualcosa? Di solito scoppiamo in un'eruzione cutanea, abbiamo problemi di pancia e, nei casi più gravi, problemi di respiro sibilante o respiratorio. Chi potrebbe dormire con una lista del genere? Per i neonati, una delle più comuni intolleranze o allergie che possono influenzare il sonno è un'intolleranza al latte vaccino da latte artificiale (Kahn). Parla con il tuo pediatra se hai dubbi sulle intolleranze e su cosa fare se il tuo piccolo ne soffre.



Pensi che l'alimentazione fa parte dei risvegli notturni del tuo piccolo?


Dopo aver approfondito l'argomento con il tuo pediatra, IBCLC o dietologo pediatrico, mi piacerebbe aiutare il tuo bambino a sistemarsi e ad avere una relazione sana con il sonno. Seguendo il consiglio del tuo dottore / consulente per l'allattamento, sarò più in grado di aiutare il tuo piccolo - e te - a passare a notti piene di sonno adeguate all'età.

Per favore commentate o mandatemi un'e-mail - christina@buonanottesleep.com. Offro anche consulenze telefoniche gratuite di 15 minuti e mi piacerebbe chattare! Prenota qui!

Hookway, Lyndsey (2018) Holistic Sleep Coaching: Gentle Sleep Alternatives to Sleep Training for Health and Childcare Professionals


Kahn A, Mozin MJ, Rebuffat E, Sottiaux M, Muller MF. Milk intolerance in children with persistent sleeplessness: a prospective double-blind crossover evaluation. Pediatrics. 1989;84(4):595-603. 


Tauman, Riva & Levine, Arie & Avni, Hadas & Nehama, Haim & Greenfeld, Michal & Sivan, Yakov. (2011). Coexistence of Sleep and Feeding Disturbances in Young Children. Pediatrics. 127. e615-21. 10.1542/peds.2010-2309.

Did you know where your little one sleeps can make a huge difference on their sleep? Grab my free guide to set up baby's space to promote sleep!

 © 2023 by Orsi Enterprises LLC for Buona Notte Sleep Consultancy.
Terms of Use/Disclaimer | Privacy 

iacsc_member_logo_edited.png