• Facebook
  • Black Instagram Icon

Dormire Insieme: Si o No?


Ho parlato del "dormire insieme" nei post precedenti, ma merita sicuramente un post da solo. Voglio che tutti voi abbiate tutti i fatti per essere in grado di fare le vostre scelte e dormire in sicurezza, per farsi che ottenete il sonno di cui avete bisogno!


"Se fatto in modo sicuro, il dormire insieme della madre e bambino salva la vita dei bambini e contribuisce alla salute e al benessere del bambino e della madre. Avere solo un bambino che dorme in una stanza con un caregiver adulto impegnato (addormentato) riduce della metà le probabilità che un bambino muoia per SIDS o per un incidente!" - Dr James McKenna *4


Perché dormiamo insieme

Secondo il dott. James Mckenna, professore di antropologia e direttore del Laboratorio del sonno comportamentale madre-bambino presso l'Università di Notre Dame, "i neonati sono ancora nati come il primate più neurologicamente immaturo di tutti, con solo il 25% del loro volume cerebrale ". Questa è una caratteristica estremamente unica e continuiamo a svilupparci attraverso il contatto costante e la vicinanza alle nostre madri. * 4


In altre parole, questo è molto probabilmente il ragionamento alla base del perché, anche se non volessimo condividere un letto con i nostri bambini, finiscono comunque nei nostri letti, non importa quante volte abbiamo sentito quanto sia pericoloso co-sonno. Il dott. Mckenna afferma che i bambini piangono meno e dormono di più quando dormono con le loro madri perché li rende felici! Mentre si verificano anche alcune sorprendenti risposte bambino-madre. Il solo fatto di essere vicini alla mamma e ai suoi odori, movimento e tatto ha dimostrato di ridurre il pianto e di regolare "respiro, temperatura corporea, assorbimento di calorie, livelli di ormoni dello stress, stato immunitario e ossigenazione" *4


Il dott. Mckenna afferma che è positivo che un bambino dorma accanto alle proprie madri, a meno che non venga praticato pericolosamente. *4 Ne parlerò di seguito.


Dormire insieme in modo sicuro e come appare

L'ho detto migliaia di volte e lo dirò anche qui: i bambini dovrebbero dormire in uno spazio libero e vuoto. Questo è facile da fare in una culla, cestino, culla in stile next--to-me. Ma non posso sentirmi tranquilla nel dire alle famiglie di far dormire i piccoli da soli quando la maggior parte delle famiglie condivide il letto per molte ragioni (scelte culturali, solo stanchezza, ecc.). Quello che posso fare è assicurarmi che le famiglie sappiano come rendere più sicuro il co-dormire / la condivisione del letto se ti addormenti per caso o scegli di dormire insieme a tempo pieno. I consigli del Lullaby Trust su come dormire in sicurezza con il tuo bambino/a sono:

  • Tenere cuscini, lenzuola, coperte lontano dal bambino/a o qualsiasi altro oggetto che potrebbe ostruire la respirazione del bambino/a o causarne il surriscaldamento. Un'alta percentuale di bambini che muoiono a causa di SIDS viene trovata con la testa coperta dalle lenzuola, cuscino, o coperte.

  • Segui i loro altri consigli sul sonno più sicuro per ridurre il rischio di SIDS come il bambino viene messo sulla schiena per dormire.

  • Evitare di far salire animali domestici o altri bambini nel letto

  • Assicurati che il bambino/a non cada dal letto o rimanga intrappolato/a tra il materasso e la parete.*1


Quando non dovresti dormire insieme

Il dormire insieme non è sempre un'ottima idea. Se non è sostenibile, la mamma non sta riposando, il bambino/a non sta riposando, prende il biberon con latte artificiale (ne parleremo più avanti!) oppure biberon con latte materna. Ci sono anche altri casi in cui può essere molto pericoloso:

  • Tu o il tuo partner fumate (anche se non fumate in camera da letto)

  • Sia tu che il tuo partner avete bevuto alcolici o assunto droghe (compresi i farmaci che possono farvi assonnati)

  • Sei estremamente stanca/o

  • Il tuo bambino/a è nato/a prematuro (37 settimane o meno)

  • Il tuo bambino/a è nato/a con un peso ridotto (2,5 kg o 5½ libbre o meno)

  • Non dormire mai su un divano o una poltrona con il tuo bambino/a, questo può aumentare il rischio di SIDS di 50 volte

Non dovresti mai dormire insieme al tuo bambino/a se uno di questi punti si applica a te o al tuo partner. *1


Breast-sleeping

Le mamme che allattano hanno un modo completamente diverso di dormire con i loro bambini e questo è fondamentale. La posizione naturale è quella di creare una forma c attorno al bambino/a. La testa del bambino/a è nascosta sotto il braccio della mamma, quindi la faccia del bambino/a è allineata con il seno e la testa del bambino non è vicino al cuscino. Il bambino/a si sdraia naturalmente sulla schiena una volta che ha terminato l'allattamento, quindi non c'è motivo di preoccuparsi che il bambino/a si rotoli sullo stomaco.


L'allattamento al seno e il dormire insieme vanno quasi di pari passo. Le mamme forniscono gli ormoni del sonno al bambino/a attraverso il latte e i cicli del sonno diventano sincronizzati. I bambini allattano spesso durante la notte e la vicinanza della mamma consente alla mamma di riposare mentre il bambino/a riceve l'alimentazione di cui ha bisogno. Il latte materno è facilmente digeribile e si sa che frequenti poppate notturne aiutano a prevenire la SIDS.


Quindi gli aspetti positivi dell'allattamento al seno e dormire insieme sono:

  • Molto probabilmente il bambino/a si sdraierà sempre sulla schiena

  • Mamma e bambino/a tendono ad guardarsi

  • Mamma e bambino/a si svegliano facilmente se / quando necessario

  • La testa del bambino/a è lontano dal cuscino, di fronte al seno

  • I cicli del sonno e i livelli di cortisolo sono sincronizzati * 3

Giusto per rafforzare questo argomento, ecco una scoperta importante del dott. James McKenna e della dott.ssa Helen Ball: "Per le madri che allattano, la condivisione del letto rende l'allattamento al seno molto più facile da gestire e praticamente raddoppia la quantità di sessioni di allattamento, consentendo a madri e neonati di trascorrere più tempo a dormire. La maggiore esposizione agli anticorpi della madre che si accompagna ad un allattamento notturno più frequente può potenzialmente ridurre le malattie infantili e poiché il dormire insieme sotto forma di condivisione del letto rende più facile l'allattamento al seno per le madri, li incoraggia ad allattare per un maggiore numero di mesi, secondo gli studi della dott.ssa Helen Ball presso l'Università di Durham, che potenzialmente riducono le possibilità delle madri di cancro al seno. " * 4


Dobbiamo anche considerare quei bambini che sono nutriti con latte artificiale.



Potresti chiederti, perché l'alimentazione con latte artificiale non è sicura per dormire insieme?

Il latte artificiale, che si basa sul latte di vacca, è più ricca di proteine ​​e per questo motivo i bambini tendono a dormire più profondo, allungando i tempi del sonno. Ciò rappresenta una minaccia per il benessere e la sicurezza dei bambini poiché possono trovarsi in uno stato di sonno così profondo che non si svegliano in caso di pericolo.* 2 Pertanto, si raccomanda vivamente che la condivisione del letto non avvenga se il bambino/a viene data il latte artificiale. Perchè è questo?


Per prima cosa pensiamo al latte di mucca e al comportamento delle mucche dopo che hanno partorito. Generalmente, la mucca può nutrire il vitello e lasciarlo dormire da solo. I vitelli sono estremamente maturi quando nascono: possono alzarsi rapidamente dopo la nascita, possono dormire da soli, iniziano a seguire la madre per pascolare, ecc. Come ho detto prima, il latte di vacca è ricco di proteine ​​e grassi per farsi che tra una poppata e l'altra passa molto tempo, questo permette alla madre di essere assente per lunghi periodi di tempo. I bambini umani sono estremamente immaturi quando nascono e sono vulnerabili nei primi anni di vita con un'elevata dipendenza. È biologicamente necessario che il neonato si sveglia frequentemente per motivi di sicurezza e alimentazione. Se a un bambino umano viene dato il latte di una mucca, potrebbe comportarsi come se la mamma non fosse presente e potenzialmente non svegliarsi quando dovrebbe.*2


Questi aspetti potenzialmente pericolosi tendono anche ad accadere quando si dorme con un bambino che viene dato il biberon con latte artificiale o latte pompata dalla mamma:

  • Le mamme tendono a mettere il loro bambino/a su un cuscino

  • La probabilità che il bambino/a dorma sulla pancia è più alta

  • I cicli del sonno potrebbero non essere sincronizzati

  • Sia il sonno della madre che del bambino/a possono essere più profondi, rendendo difficile svegliarsi.

La combinazione di questi fattori aumenta notevolmente il rischio di SUID o SIDS. * 3


Abbiamo paura di dormire insieme quindi dormiamo...

È così importante massimizzare il sonno familiare nei primi mesi dopo l'arrivo del tuo bambino/a. E questo è un compito difficile nella maggior parte dei casi! Perché abbiamo sentito tante volte quanto sia pericoloso dormire con i nostri piccoli, se finiamo a letto insieme, siamo terrorizzati e non riusciamo a dormire con loro accanto a noi. Spero che tu abbia tirato fuori alcuni suggerimenti da questo blog se decidi di condividere il letto con il tuo piccolo/a e questo ti ha fatto sentire un po 'più sicura/o delle tue decisioni. Tuttavia, se sei come me (un sonno leggero comunque!) allora forse dormire insieme non fa per te! È così importante considerare quanto sei stanca/o durante quelle poppate notturne. Se ti senti che stai per addormentarti mentre dai da mangiare al tuo piccolo/a e non vuoi farlo a letto, ti suggerisco di stendere un tappetino da yoga o qualcosa del genere sul pavimento accanto alla culla del tuo piccolo/a nel caso che ti addormentassi. Per favore, in nessun caso, dormi con il tuo bambino/a su una poltrona o sul divano.

Dormiamo insieme e vogliamo continuare a farlo, ma come possiamo svezzare le poppate notturne o semplicemente dormire di più?

Trovare un equilibrio per continuare a dormire insieme ma incoraggiare un sonno un po 'più indipendente è un'ottima opzione. Non esiste una risposta generale a questo, ma strategie delicate potrebbero includere gradualmente allungando gli intervalli di sonno, lavorando su come il piccolo/a si addormenta in primo luogo e le basi generali del sonno per aiutare con il processo. Inviami un messaggio per maggiori informazioni! Questo può anche essere un precursore della fine del dormire insieme come primo passetto.

Siamo bloccati a dormire insieme - come smettiamo?

Hai dormito con il tuo piccolo/a, che ora è un bambino/a più grande (che sembra di dormire con un polipo ubriaco alla ricerca delle chiavi della macchina) e senti che la situazione non è più sostenibile per la tua famiglia. Vorresti forse riavere il tuo spazio per essere intimo con il tuo partner o semplicemente non vuoi essere colpito in faccia da tentacoli volanti. Ho capito! Ci sono così tanti modi delicati per spostare il tuo piccolo/a dalvostro letto nel suo nuovo ambiente di sonno, ma così tanti aspetti diversi devono essere considerati in questa mossa! Vorrei che ci fosse una risposta generale che potrei darti al volo, ma ogni bambino/a è diverso, ogni situazione familiare è diversa ed entrambi questi aspetti devono essere considerati e rispettati prima di fare il salto.

Quando dovremmo smettere?

Conosci meglio la tua famiglia e ciò che è realistico. Dobbiamo considerare prima di tutto le associazioni del sonno e il futuro. Alcune domande che ti devi porre: vorresti che il tuo figlio/a avrà sempre bisogno di qualcuno accanto a loro per addormentarsi? Vuoi dormire insieme anche nella loro adolescenza? Vuoi che tuo figlio/a possa andare a dormire con gli amici o a casa dei nonni? In campeggio? Come visualizzi che succede se hanno bisogno di te per dormire? Forse una volta svezzato durante la notte è il momento di fare la transizione? Forse ti piacerebbe continuare ad allattare di notte ma vorresti il tuo spazio mentre tieni il bambino nella stessa stanza? Ci sono così tante opzioni e strategie che possono essere adattate al tuo stile genitoriale e create per mantenere un legame sicuro con tuo figlio/a mentre crei dormiglioni indipendenti!



Inviarmi una mail o chiamarmi per qualsiasi domanda o perplessità. Mi piacerebbe mostrarvi idee diverse e aiutarvi a fare una transizione per farsi che tutta la vostra famiglia dorme serena e si sveglia felice!


  1. Lullaby Trust - https://www.lullabytrust.org.uk/safer-sleep-advice/co-sleeping/

  2. Dr Melissa Bartick: Bedsharing & Breastfeeding -- Horne, R. S., et al. (2004). "Comparison of evoked arousability in breast and formula fed infants." Arch Dis Child 89(1): 22‐25.

  3. McKenna, McDade 2005 Ped Resp Rev; Ball 2006 Hum Nat 17(3

  4. https://neuroanthropology.net/2008/12/21/cosleeping-and-biological-imperatives-why-human-babies-do-not-and-should-not-sleep-alone/

Did you know where your little one sleeps can make a huge difference on their sleep? Grab my free guide to set up baby's space to promote sleep!

 © 2023 by Orsi Enterprises LLC for Buona Notte Sleep Consultancy.
Terms of Use/Disclaimer | Privacy 

iacsc_member_logo_edited.png